La Via dei Papi fra le Dolomiti

La Via dei Papi fra le Dolomiti

Postato su Lug 10, 2014

La Via dei Papi fra le Dolomiti

Le Dolomiti sono anche luoghi di spiritualità. Da Lorenzago di Cadore a Canale d’Agordo in Valle del Biois tra sentieri, piste ciclabili con lo sfondo delle Dolomiti: è la Via dei Papi, un cammino di 300 chilometri dai boschi di Lorenzago, scelti dai pontefici Giovanni Paolo II e da Benedetto XVI per periodi di riposo, a quelli di Canale d’Agordo paese natale di Papa Luciani, Giovanni Paolo I. Un itinerario spirituale in quindici tappe tra vette e valli, le stesse che nei secoli hanno dato i natali anche a Papa Gregorio XVI, e Papa Pio X. La Via dei Papi è collegata alla fitta rete di cammini spirituali europei, itinerari percorsi nei secoli dai pellegrini di tutto il mondo diretti a Roma e a Santiago di Compostela. A Canale d’Agordo il pellegrino avrà la possibilità di rivivere l’ambiente tanto caro a Papa Luciani, il Papa del sorriso, visitare il museo allestito dalla Fondazione Papa Luciani e vedere l’abitazione che ha visto crescere il Luciani bambino. Anche a Lorenzago di Cadore un museo racconta dei Papi venuti in villeggiatura ed anche la Val Visdende ricorda ogni anno con una messa l’avvento del Papa in Comelico.